NOMADEFOTOGRAFICO: curiosità sul fotografo Cesare Barillà

Cesare #NomadeFotografico

Scattiamo foto per fermare il tempo e affidare i singoli momenti all’eternità.

Ciao, sono Roberta e ti do’ il benvenuto nella sezione del mio blog in cui “ospito” artisti che ammiro particolarmente.

Qui puoi trovare un approfondimento e alcune curiosità su Cesare Barillà, fotografo e nomade fotografico.

Se ti piace questo articolo, ti invito a condividerlo con chi potrebbe essere interessato a una breve ma piacevole lettura!

  • Ciao Cesare, grazie per la tua disponibilità. Parlaci un po’ di te e di ciò che fai nella vita.

Ciao Roberta, grazie a te per dare voce e visibilità a chi giornalmente prova ad emergere nel campo della fotografia.
Mi chiamo Cesare Barillà, alias Nomade Fotografico, ho 33 anni e sono nato a Reggio Calabria, da circa 10 anni vivo e lavoro a Piacenza.
Sono un fotografo e docente di fotografia della Digital Camera School con cui collaboro da diversi anni.

  • Nel tuo profilo instagram e nel tuo sito web si nota l’#nomadefotografico, spiegaci cosa significa per te.

#NomadeFotografico oltre ad essere l’hashtag della mia pagina Instagram è un po’ il mio stile di vita. Racchiude la mia passione per i viaggi, per la natura incontaminata e l’amore per la fotografia.

  • Prima di ciò che fai ora, hai svolto altre professioni? Quando hai capito che questa sarebbe stata la strada giusta per te? Come ti sei avvicinato a questo mondo? Hai frequentato studi inerenti alla fotografia o sei autodidatta?

La fotografia a dire la verità è un secondo lavoro per me. Il primo approccio con la fotografia risale a quando mi è stata regalata per la prima volta una macchina fotografica della Kodak usa e getta, ve la ricordate? Poi ci fu l’avvento della fotografia digitale e con il primo stipendio ho acquistato la mia prima reflex, una Canon 1100d.
Inizialmente da autodidatta ho imparato le regole basi della fotografia e con il tempo ho frequentato dei corsi con quella che poi è diventata la scuola di fotografia con cui lavoro, appunto la Digital Camera School.

  • Sai indicare 2/3 youtuber/creatori di contenuti da seguire per migliorarsi e migliorare la propria visione della fotografia?

Salmissra – https://www.youtube.com/channel/UCJfu8dEDaIvB9ZLtzWFesIQ/videos

(nei suoi video spiega in maniera facile e comprensibile alcuni aspetti della fotografia)

Domenico Bonito – https://www.youtube.com/channel/UCkOfq1OjOXoR0ksjUcteG4g/videos

Con la sua GoPro e non solo realizza foto e video incredibili

  • Consigliaci un libro fotografico e un accessorio economico che, a tuo avviso, è obbligatorio avere sempre nello zaino fotografico!

Vorrei consigliare a tutti coloro che leggeranno questa intervista due libri che trovo molto utili per chi si avvicina al mondo della fotografia:

Le regole della fotografia e quando infrangerle di Haje Jan Kamps

Fotografia Digitale: raccontare con le immagini di Jerod Foster casa editrice Hoepli.

Da fotografo di paesaggi mi sento di dire che un polarizzatore spesso fa la differenza in molti casi, quindi consiglio di averlo sempre dietro per questo genere di fotografia.

  • Qual è la più grande soddisfazione lavorativa che hai ottenuto?

Ad oggi la più grande soddisfazione è stata la pubblicazione di una mia fotografia come copertina dell’album della sassofonista italiana Carla Marciano.
Ho ottenuto anche diversi riconoscimenti e pubblicazioni su riviste fotografiche.

  • Cosa consiglieresti a una persona intenzionata a fare delle proprie passioni un lavoro?

Prima di tutto deve essere curiosa di tutto ciò che non conosce e approfondire con qualunque mezzo le lacune che può avere. Ci vuole tanta costanza, pazienza e dedizione.

  • In base alla tua esperienza, nel 2020, quasi 2021, è possibile sostenersi e vivere di sola fotografia?

Il mondo della fotografia è in continua espansione, ad oggi c’è una concorrenza e un livello altissimo.
Penso però che la fotografia offra tantissime opportunità, basta individuare la propria strada.

  • Aggiungi tutto ciò che ti senti di scrivere e di fare conoscere di te e del tuo lavoro…

Spesso mi sento dire: non sono capace a fare foto, non ne capisco nulla.
Io rispondo che la fotografia non è nulla di così difficile, basta saper osservare, aspettare quell’attimo di stupore e di magia e immortalarlo per sempre.
Buona luce a tutti!

Segui Cesare su Instagram
Scopri il suo blog e i suoi servizi
Dai un’occhiata ai suoi riconoscimenti

Seguimi su Instagram | Facebook | Blog

Se leggere è la tua passione, prova 30 giorni gratis di Amazon Kindle!

Acquisti spesso su Amazon? Se lo fai da questo link mi supporti senza spendere un centesimo in più! https://amzn.to/3mQdkGs

Categories:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *